Imballaggi per Prodotti Chimici

La maggior parte dei prodotti chimici viene considerata merce pericolosa, dato che la loro composizione chimica può costituire un rischio per la salute e la sicurezza e, di conseguenza, arrecare danni alle persone, all’ambiente e allo stesso trasporto.

E’ importante considerare che i prodotti chimici richiedono una scrupolosa attenzione in ogni fase della spedizione: dalla scelta di mezzi di movimentazione idonei alle operazioni di carico e scarico, dal tipo di imballaggio alla preparazione documentale necessaria. 

Rigorose procedure sono indispensabili per poter ridurre il rischio di incidenti durante le delicate operazioni che si compiono in fase di movimentazione di questa tipologia merceologica.

Nel campo industriale, l’avanzamento della ricerca tecnologica e il potenziamento dello studio sulle reazioni chimiche hanno permesso di ottenere tantissimi prodotti derivati, sfruttando successive trasformazioni di materie prime organiche (petrolio, carbone, gas, biomasse) e inorganiche (minerali, acqua, sali).

L’industria chimica ha un ruolo centrale nel soddisfare i bisogni di una parte sempre più ampia della popolazione mondiale, che giorno dopo giorno tenta di migliorare il proprio benessere.

I prodotti chimici, infatti, sono utilizzati in tutte le attività economiche, dall’agricoltura ai servizi e ai consumi delle famiglie. 

Molti dei prodotti di questo settore sono classificati come merce pericolosa al trasporto, come per esempio adesivi, aromi e fragranze, colori e smalti, vernici e diluenti, prodotti aerosol, resine, concimi, detergenti, prodotti per la pulizia, biocidi, fertilizzanti, fitosanitari, gas liquefatti, medicinali, inchiostri, insetticidi, perossidi organici, pesticidi, prodotti petrolchimici, pigmenti e coloranti.

Le merci pericolose appartenenti a questo settore interessano la quasi totalità delle classi pericolose:

  • CLASSE 2 - Gas
  • CLASSE 3 - Liquidi infiammabili
  • CLASSE 4 - Solidi infiammabili, sostanze soggette a combustione spontanea, sostanze che emettono gas infiammabili
  • CLASSE 5 - Comburenti e perossidi organici
  • CLASSE 6 - Sostanze tossiche
  • CLASSE 8 - Sostanze corrosive
  • CLASSE 9 – Materie ed oggetti pericolosi diversi (Miscellaneous)

 

Continua a leggere


Descrizione: Etichetta per collo classe 9 Miscellaneous
Dimensioni: 100x100 mm

Dettaglio Aggiungi al preventivo


Descrizione: Etichetta per collo Classe 9 per batterie al litio
Dimensioni: 100x100 mm

Dettaglio Aggiungi al preventivo


Descrizione: Etichetta per collo classe 3 Flammable Liquid
Dimensioni: 100x100 mm

Dettaglio Aggiungi al preventivo


Descrizione: Etichetta per collo classe 2.1 Flammable Gas
Dimensioni: 100x100 mm

Dettaglio Aggiungi al preventivo


Descrizione: Marcatura per collo Environmentally Hazardous Substance
Dimensioni: 100x100 mm

Dettaglio Aggiungi al preventivo


Descrizione: Scatola omologata UN 4G
Dimensioni Interne: 350x350x275 mm
Normative: ICAO-IATA, ADR, RID, IMDG
Omologata per: Aerosol, plastica, metallo, liquidi
Omologazione: Y19/Y24/X23

Dettaglio Aggiungi al preventivo


Descrizione: Marcatura per collo Limited Quantities ADR 2011
Dimensioni: 100x100 mm

Dettaglio Aggiungi al preventivo


Descrizione: Scatola omologata UN 4GV
Dimensioni Interne: 352x340x308 mm
Normative: ICAO-IATA, ADR, RID, IMDG
Omologazione: X14

Dettaglio Aggiungi al preventivo


Descrizione: Etichetta per collo classe 8 Corrosive
Dimensioni: 100x100 mm

Dettaglio Aggiungi al preventivo


Descrizione: Etichetta per collo classe 5.2 Organic Peroxides
Dimensioni: 100x100 mm

Dettaglio Aggiungi al preventivo


Descrizione: Etichetta per collo Cargo Aircraft Only
Dimensioni: 120x110 mm

Dettaglio Aggiungi al preventivo


Descrizione:
- Materiale assorbente inerte
- 1 sacco dim. cm. 45x20x100
- Sacchi da 100 L / 10 kg ca
Assorbimento: Acidi, basi, olio, acqua, refrigeranti, solventi, caustici e la maggior parte delle sostanze aggressive

Dettaglio Aggiungi al preventivo
15 Risultati