Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy       Autorizzo
 
HOME
IT   EN   DE   FR   ES   PT   RU   中文
HOME >Road Rail Transportation

ROAD RAIL TRANSPORTATION

L’European Agreement concerning the International Carriage of Dangerous Goods by Road (ADR) consiste di:

  • Allegato A: riguarda l’imballaggio e l’etichettatura di Merci Pericolose
  • Allegato B: riguarda la costruzione, l’attrezzatura e il funzionamento dei veicoli che trasportano le Merci Pericolose
  • L’European Agreement concerning the International Carriage of Dangerous Goods by Inland Waterways (ADN) mira ad assicurare un alto livello di sicurezza nel trasporto internazionale di Merci Pericolose nell’ambito di vie navigabili interne.

    L’Intergovernmental Organisation for International Carriage by Rail, conosciuta oggi come OTIF, ha lo scopo di promuovere, migliorare e facilitare, in ogni senso, il trasporto internazionale ferroviario. Questa Convenzione è stata emendata dal Protocollo Vilnius nel 1999. In questa occasione ha sviluppato le Regulations concerning the International Carriage of Dangerous Goods by Rail (RID), apparse come Appendice C alla Convenzione stessa.

    La Direzione Generale per la Motorizzazione (MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI) si occupa dei molteplici aspetti della normativa stradale, del controllo e vigilanza sull'applicazione delle linee guida adottate per veicoli e conducenti, della disciplina degli aspetti amministrativo-economici del sistema del trasporto stradale.

    Oltre all’ADR, il trasporto di esplosivi, gas tossici e radioattivi è regolato su scala nazionale dalla legislazione italiana attraverso leggi specifiche da rispettare.