Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più e modificare le tue preferenze consulta la nostra cookie policy       Autorizzo
 
HOME
IT   EN   DE   FR   ES   PT   RU   中文
Home > News

NEWS

  • NUOVE DISPOSIZIONI IATA 2019
  • Dal 1°Gennaio 2019 cambia la normativa in materia di classificazione, etichettatura e marcatura degli imballaggi contenenti batterie al litio.
  • ETICHETTE DI PERICOLO: NUOVE DISPOSIZIONI
  • In collaborazione con MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - Direzione Generale per la Motorizzazione - Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - ENAC Ente Nazionale per l’Aviazione Civile
  • IMPORTANTI AGGIORNAMENTI ADR / IMDG / ICAO-TI
  • In collaborazione con MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - Direzione Generale per la Motorizzazione - Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - ENAC Ente Nazionale per l’Aviazione Civile
  • RECEPIMENTO ADR-RID-ADN 2015
  • In collaborazione con MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI - Direzione Generale per la Motorizzazione
  • IPACK-IMA 2015
  • OVERPACK sarà presente a IPACK-IMA 2015: HALL 10 - STAND F32-G29. "IL LUOGO MIGLIORE PER FARE BUSINESS"
  • Rinnovo Imballaggi ADR/RID/ADN
  • Circolare informativa redatta dal Ministero dei Trasporti per gli imballaggi per il trasporto delle Merci Pericolose su strada

AGGIORNAMENTI 62ESIMA EDIZIONE MANUALE DANGEROUS GOODS REGULATION

    Importanti novità in materia di spedizioni aeree di merce pericolose:

    1. E’ stato chiarito che gli imballi possono avere più di un marchio UN
    2. Sostanziali chiarimenti nella sezione 6 sulla dimensione dei marchi UN degli imballaggi, sull’applicazione dell’anno di costruzione per taniche e fusti  omologati in plastica; inoltre è stata inserita una nuova disposizione per imballaggi testati per più tipologie.
    3. Rivista l’altezza sulla scritta con il numero UN/ID  da apporre sui colli
    4. Revisione dei criteri per l’assegnazione dei gruppi di imballaggio per le sostanze e miscele corrosive.
    5. Aggiunta di nuovi numeri UN (UN 0511, UN 0512 e UN 0513) ed aggiunta di un nuovo PROPER SHIPPING NAME per l’UN 3363 “Dangerous goods in articles”.
    6. Nella Airway Bill la Shipper’s Declaration andrà descritta come “associated” e non più “attached” ma ci saranno due anni durante i quali l’attuale descrizione verrà accettata.
    7. Rivista la modalità tramite uno specifico esempio su come dichiarare e descrivere più sovraimballaggi (overpack) nella Shipper’s Declaration
    8. Apportate numerose modifiche alle voci contenute nell’ Appendice A

     

    Nuove disposizioni IATA sul trasporto di batterie al litio:

    1. Revisione della Special Provision A154 per la spedizione di batterie danneggiate e difettose
    2. Revisione della Special Provision A201 per consentire per urgenti necessità mediche di batterie al litio come carico su volo passeggeri.
    3. Revisione delle Special Provision A88 e A99 che includono ora anche lo Stato dell’operatore quale autorità a cui chiedere approvazione per il trasporto di prototipi batterie al litio secondo ciò che prescrivono tali disposizioni speciali.
    4. Aggiornate le Packing Instruction dalla 965 alla 970
      Dalla PI 965 alla PI 970 sono state riviste per:
      ● fare specifico riferimento al fatto che le celle o le batterie al litio identificate come danneggiate o difettose in conformità con La Disposizione Speciale A154 sono vietate al trasporto; e
      ● nella Sezione II, quando ci sono più colli provenienti da istruzioni di imballaggio diverse su un’unica AWB, le frasi che andrebbero scritte su tale documento possono essere riassunte in una.
      PI 967 e PI 970: sono state riviste per specificare che:
      ● i dispositivi devono essere protetti dal movimento nell'imballaggio esterno; e
      ● i dispositivi composti da più pezzi, devono essere imballati in modo da evitare danni dal contatto con altri pezzi presenti nella confezione.
    5. Nuove dimensioni minime per il marchio litio con applicazione di un periodo transitorio nel quale le dimensioni minime precedenti continuano ad avere validità